Testimonianze di fede e tradizione: devozione all’eremo di San Magno.

A San Mango Piemonte vi è un secolare eremo dedicato al Patrono San Magno, incavato nella roccia di una possente rupe su cui svetta il torrione dell’antico castello Merola.
Ogni 19 agosto, festa del Santo, i fedeli ascendono in processione a questo atavico simbolo di fede e tradizione religiosa inerpicandosi, statua lignea in spalla, lungo un irto sentiero costeggiato da una flora rigogliosa che suscita, passo dopo passo, emozioni e sensazioni uniche.
L’antico romitaggio, angolo di meditazione scavato nella possente roccia dalla devozione secolare dell’uomo proteso alla ricerca di Dio e all’immortalità dell’anima, è una costante tappa nel cammino di vita devozionale locale.
Questa breve sequenza di immagini ne è testimonianza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *