Servizio Civile

Il Servizio civile universale è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio.

Il Servizio civile universale rappresenta una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

I settori di intervento in Italia e all’estero nei quali gli Enti propongono i progetti che vedono impegnati gli operatori volontari sono:

  • assistenza
  • protezione civile
  • patrimonio ambientale e riqualificazione urbana
  • patrimonio storico, artistico e culturale
  • educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, dello sport, del turismo sostenibile e sociale
  • agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità
  • promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all’estero e sostegno alle comunità di italiani all’estero.

L’avventura del Servizio Civile per le Associazioni Pro Loco è cominciata in modo pionieristico.

L’Unpli apriva le porte ad una esperienza nuova e offriva alle Pro Loco un’opportunità che richiedeva un impegno eccezionale, in quanto era necessario apportare modifiche al proprio modus operandi.

La sfida del Servizio Civile ha creato i presupposti perché l’ambizioso sogno delle nostre associazioni cominciasse a prendere corpo: coinvolgere i giovani, lavorare ad un obiettivo formativo e produttivo con loro e per loro, cooperare per creare relazioni amicali e sociali, trasmettere loro la capacità di leggere i saperi dei quali ognuno era portatore e da essi trarre insegnamenti, riuscire a far acquisire loro la consapevolezza di essere protagonisti della società in cui vivono, consolidare in ognuno il senso di appartenenza all’associazione, al territorio, alla storia e alla cultura dalle quali essi stessi traggono origine.
I giovani che hanno vissuto a stretto contatto con i soci delle nostre associazioni hanno continuato la collaborazione anche dopo aver terminato l’attività di servizio civile, sempre pronti a contribuire con idee nuove allo sviluppo sociale e culturale della propria terra.

Di seguito, la scheda elementi essenziali del progetto 2020-2021 presentato da Unpli SCU a cui partecipa la Pro Loco San Mango Piemonte Associazione di Promozione Sociale :

IL-PRINCIPATO-DELLA-OPULENTA-SALERNUM-E-LA-SCUOLA-MEDICA-SALERNITANA