Incontri d’Autore per il trentennale di fondazione della Pro Loco

Per le celebrazioni del trentennale di fondazione della Pro Loco di San Mango Piemonte, venerdì 13 settembre 2019 si è tenuta a Domus Elisa l’iniziativa culturale conviviale “Incontri d’Autore” riservata a soci ed amici della associazione di promozione sociale.

E’ stata una bella serata all’insegna dell’amicizia e del volontariato socioculturale gratificato dalla presenza di tanti amici ed autorevoli rappresentanti territoriali accolti con affabilità e cordialità dal padrone di casa Raffaele Della Cava, vicepresidente della Pro Loco.

Il prof. Paolo Apolito, amico da lungo tempo della Pro Loco, ha aperto l’incontro col suo monologo teatrale “Tre compari musicanti”, racconto in chiave antropologica dell’ottocentesco mondo di tre contadini poveri della nostra provincia.  Un monologo forbito e ammaliante che per oltre un ora ha ammutolito un pubblico attento e partecipante.

Sono seguiti dei brevi interventi celebrativi della serata e del trentennale della Pro Loco. Il presidente della Pro Loco ha fatto un breve accenno alla fondazione ed alle iniziative di maggior rilievo nei trent’anni di attività sociale. Saluti e congratulazioni per la serata e per il ragguardevole traguardo di operatività raggiunto dalla Pro Loco sono stati espressi dal Sindaco di San Mango Piemonte, Francesco Di Giacomo, dal Presidente della Comunità Montana, nonchè Sindaco di Castiglione del Genovesi, Matteo Generoso Bottigliero, dal viceSindaco di San Cipriano Picentino Gennaro Aievoli.

 

Tra i tanti amici intervenuti anche i consiglieri comunali di San Mango Piemonte Carmine Gallo, Vinicio La Rocca, Alessandro Voto e Dario Maiorano. Di riguardo anche la presenza di Camillo Alfinito, che condivise da sindaco di San Mango Piemonte la fondazione della Pro Loco, e di Attilio Naddeo, già Sindaco di San Cipriano Picentino ed attuale consigliere comunale, che ha  avuto sin dal primo momento ha assicurato alla Pro Loco un rapporto di amicizia e partecipazione.

La serata ha avuto il suo conviviale epilogo affidandosi alla nota e gustosa affabilità del padrone di casa che ha deliziato il palato degli ospiti con una degustazione d’autore, frutto di passione ed amore per la tradizione enogastronomia territoriale.

 

“E’ stata un’ottima serata, finalmente ho visto una forte adesione delle istituzioni alla ns. associazione – ha commentato Antonio Serpe – Complimenti al presidente per tutto il lavoro oscuro che ha fatto. Un plauso prolungato al master chef Lello, graditissima la collaborazione di Candido e Mimi e tutti gli altri che in silenzio hanno dato collaborazione . Bella serata”

“Grazie a voi che mi supportate e sopportate – ha risposto il presidente Nicola Vitolo – In particolar modo al silente ed operoso Candido, al sempre magnanimo ed accogliente Lello, al coinvolgente e divulgante Antonio, al sornione ed elettrico Mimi, e via via tutti gli altri soci ed amici sempre disponibili e partecipativi. Si, Antonio, dietro un successo c’è un enorme lavoro oscuro, invisibile ai più, stressante e diplomatico, oneroso e dispendioso, a volte sgradevole e dissidioso, che per il bene dell’obiettivo richiede comportamenti e decisioni in antitesi tra loro, sovente si è costretti ad annullare il proprio essere per il bene degli altri, della collettività, del gruppo, degli amici. É duro essere leader. Ma un buon leader ha sempre una buona squadra di collaboratori. Grazie ai soci tutti, a chi è stato presente ed a chi non ha potuto, ai fondatori ed a tutti coloro che hanno condiviso, in qualsiasi funzione e forma, un qualcosa di questi primi trent’anni di vita sociale della Pro Loco. Ad ognuno di loro va il ringraziamento e la gratificazione per quanto fatto e prodotto per la promozione sociale del nostro beneamato paese. Ora, avanti tutta. Prossimo traguardo, il cinquantennale. ”

“Grande merito a Lello – ribadisce Candido Ventura – alle sue sorelle e alle amiche di famiglia che hanno dato a tutti noi presenti un bell’ esempio di ospitalità. Un grazie anche agli ausiliari del traffico Luigi e Michele che con le loro preziose indicazioni hanno fatto si che tutti raggiungessero la Domus Elisa ed evitare che vagassero per le campagne senza trovare la destinazione. E non dimentichiamoci di Savardiello sempre pronto a fare il check-in ad ogni ospite ! Ad Maiora Semper ”

 

clicca qui per il video ricordo della bella serata di Incontri d’Autore a Domus Elisa per i trent’anni di attività della Pro Loco

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *