Tipicità e Territorio: tutela e rivalutazione. Immagini di una risorsa d’eccellenza. (video)

La mela annurca è la regina delle mele. Già gli antichi romani la conoscevano e l’apprezzavano tanto, insieme ad altri prodotti, da far definire la sua terra di produzione come Campania Felix, ultimamente surclassata da mele più fotogeniche ma molto meno gustose. La regina rappresenta un territorio che a San Mango Piemonte, e più in generale sui monti Picentini, si sta tentando di tutelare e rivalutare.  Scegliete quelle piccole che sono un concentrato di sapore e ricordatevi che dietro c’è una storia millenaria, una tradizione che si tramanda di generazione in generazione, un territorio che merita di essere conosciuto e valorizzato. Non cercate la perfezione cromatica perché non l’avrete mai con una mela annurca ma cercate il gusto ed allora la scelta cadrà per forza sulla regina delle mele

Contro la globalizzazione del gusto e la contraffazione alimentare, sensibilizziamoci all’educazione di una sana e sicura alimentazione favorendo il consumo di frutta locale e stagionale; rivalutiamo le eccellenze agroalimentari territoriali, dalla mela annurca picentina alle altre risorse tipiche locali; valorizziamo la “qualità” dei nostri prodotti che sono espressione della nostra identità culturale ed ambientale.
Ne và della nostra salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *