Giovedì 15 luglio 2015 parrte il Servizio Civile Universale.

Gentilissimi Operatori Volontari,
con protocollo 0165482/4.29.3.2 del 13 Luglio 2021 ci è stato comunicato il decreto di avvio dei progetti SCU, relativamente al programma di intervento “LE PRO LOCO PER LA PROMOZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE E LA VALORIZZAZIONE SOSTENIBILE DEI TERRITORI”.
Pertanto GIOVEDI 15 LUGLIO 2021 sarà la data di avvio del progetto “Il Principato della opulenta Salernum e la Scuola Medica Salernitana – PTXSU0026920013114NXTX ”
Ricordiamo che la mancata presentazione presso la sede di servizio, nella giornata di avvio (15 luglio 2021) equivale alla rinuncia al servizio.
Il giorno di inizio delle attività progettuali (non prima) gli operatori volontari dovranno scaricare la copia del contratto di servizio civile universale, seguendo le indicazioni che gli saranno fornite dal suo OLP e/o referente, ed espletare tutte le pratiche relative all’avvio.

Nella giornata in cui si avvia, per la maggior parte dei progetti, l’attività del Servizio Civile Universale, è doveroso far giungere a quanti hanno riversato impegno, dedizione e profuso energie, in particolare il Responsabile Regionale del Servizio Civile Renzo Mazzeo con i collaboratori del suo ufficio, ai Presidenti Provinciali Barbati, Fiore, Nardiello e Silvestri ed a quanti hanno concorso, ognuno per quanto di competenza, il mio apprezzamento e grato riconoscimento.
Anche in queste ore convulse, c’è tanto impegno per le procedure di avvio dei volontari.
Avviare poco meno di 500 volontari non è cosa da poco!
Grazie !
Grazie a nome dell’UNPLI Campania. Grazie a tutti voi da parte mia.
Il mio augurio e buona fortuna ai giovani che si avviano allo svolgimento del S.C.U. oggi è a quanti partiranno con qualche giorno di ritardo
Ai giovani, ragazze e ragazzi, l’auspicio che sappiano cogliere l’opportunità del Servizio Civile Universale per la costruzione di una nuova coscienza di cittadinanza attiva. Sono certo che in ogni sede di Pro Loco, ci sarà un fervore di iniziative, di entusiasmo, di modernizzazione portato dall’ingresso dei Volontari del Servizio Civile.
La cultura e la sensibilidella “gente di Pro Loco ” è tutta protesa verso l’accoglienza, l’inclusione ed alla umanizzazione dei rapporti.
Cari giovani sappiate cogliere queste disponibilità e sensibilità, siate sempre pronti a crescere nella consapevolezza della cultura della solidarietà, del senso del dovere, ogni vostro impegno sia mirato alla riscoperta del proprio territorio, dei paesi, borghi e città, dell’ambiente e della cultura, della tradizione ed enogastronomia, del folklore con le innovazioni, sensibilità e modernità di cui siete portatori.
Sono convinto che questo tratto di strada che percorreremo insieme, Pro Loco, UNPLI e Giovani del Servizio Civile sarà molto bello ed entusiasmante.
Auguri !
Tony Lucido
Presidente Regionale dell’UNPLI Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *