Programma Sociale

Il programma sociale che attua la Pro Loco è  la continuazione delle iniziative attuate negli anni precedenti articolato sui seguenti quattro contenitori progettuali di indirizzo:

  1. “Promozione, Informazione ed Accoglienza”

Pianificazione delle funzioni di promozione sociale, informazione ed accoglienza con offerta di servizi ed attività miranti alla valorizzazione dei prodotti e delle bellezze territoriali, alla  tutela delle risorse e tradizionali locali, al miglioramento della qualità della vita ed della difesa dei suoi valori genuini.

  1. “Percorsi di Qualità”

Contenitore progettuale di eventi finalizzati alla conoscenza, fruizione e divulgazione delle risorse  territoriali d’eccellenza che, in un contesto di interscambi operativi e turistici, possono favorire la crescita di itinerari volti alla diffusione di un turismo di qualità nell’ambito dell’area interessata.

  1. “San Mango, paese per l’Arte”

Agenda di eventi e manifestazioni volte alla tutela e promozione di ogni forma d’arte espressiva  e creativa che ha capacità di suscitare emozioni e trasmettere “messaggi” tali da accrescere sensibilità e profferte di attrattive artistiche di pregio che possono risultare utili e caratterizzanti per il territorio.

  1. “Salviamo il salvabile”

Coordinazione di  iniziative finalizzate a recuperare, archiviare e tutelare saperi, tradizioni, riti, feste, artigianato, pratiche, conoscenze, espressioni, rappresentazioni, oggetti, manufatti e spazi culturali, in definitiva quel Patrimonio Culturale Immateriale della nostra comunità che le fornisce senso di identità e diversità culturale,  e ne salvaguarda continuità ed autenticità.

 

La maggior parte delle iniziative programmate saranno realizzate sottoscrivendo protocolli d’intesa con Enti, Istituti e Pro Loco al fine di condividere e consolidare l’impegno a sviluppare un rapporto duraturo, che realizzi gli alti obiettivi della solidarietà,  dell’interscambio di esperienze e progettualità,  della promozione e divulgazione delle tipicità locali, del progresso economico e sociale, ed, infine, di valorizzare e rendere più fruibile il patrimonio turistico, culturale, enogastronomico ed ambientale delle aree di appartenenza