La Pro Loco di San Mango Piemonte conferisce la qualità di socio onorario a Luigi Francesco Celano, nipote dell’illustre medico Luigi Celano.

Nell’ambito delle attività di accoglienza e valorizzazione del patrimonio storico culturale territoriale, la Pro Loco di San Mango Piemonte ha insignito l’italo americano Luigi Francesco Celano della qualità di socio onorario della associazione di promozione sociale, proclamandolo ambasciatore di operosa e diligente sanmanghesità nell’accogliente patria americana.

Dirigenti e soci hanno consegnato all’ingegnere statunitense una targa ricordo con la nomina a socio onorario dell’associazione di promozione sociale con una sobria cerimonia tenutasi alle 19.30 di giovedì 18 ottobre nella sede della Pro Loco.

A suggello della investitura è stata data memoria delle origini sanmanghesi di Luigi Francesco, discendente della famiglia Celano che partita da questa terra agli inizi del 1900 per l’America in cerca di fortuna, fu ivi raggiunta dal giovane Luigi Celano, nato il 10/10/1886  da Nicola, calzolaio, e Trofimena Aceto, ricamatrice,con le lacrime  agli occhi per l’abbandono della cara patria, dell’adorato paesello e degli studi avviati alla facoltà di Giurisprudenza della Università di Napoli, ma che seppe ben presto adattarsi al nuovo mondo trovandovi la sua vera strada che, seppur costellata di raddoppiati sforzi, duri sacrifici e snervanti studi, lo premiò  per la enorme volontà, l’ammirabile costanza di studio, la sublime virtù delle privazioni, con cui affrontò la carriera di studente del COLLEGE OF MEDICINE, prima, e quella di Medico Chirurgo, poi, all’HARLEM HOSPITAL, eccellendo per operosità professionale tanto da valergli, nel 1921, la carica di patologo al BELLEVUE HOSPITAL e quindi la nomina a docente di patologia alla NEW YORK UNIVERSITY,  che ne ingrandì la fama portandolo ad essere membro autorevole DELL’AMERICAN MEDICAL ASSOCIATION, dell’ACCADEMY OF MEDICINA, della NEW YORK MEDICAL ASSOCIATION, nonché chirurgo valoroso dell’OSPEDALE ITALIANO perché della sua vita fece un apostolato di bene, onorando sé stesso, l’Italia e la sua terra d’origine, fino al suo ultimo respiro, esalato all’età di 36 anni, vittima della sua scienza nel fiore degli anni e della crescente fama, tanto che la Società Medica Italiana e Americana ne piansero l’immatura perdita perché ritenuto uno tra i più valorosi professionisti dell’epoca.

A memoria della figura dell’illustre antenato della famiglia Celano, la Pro Loco ha fatto dono al neo socio onorario di una pergamena con un acrostico scritto per l’occasione dallo storico Antonio Roma.

L’ingegnere meccanico Luigi Francesco Celano, discendente dell’illustre medico chirurgo Luigi Celano, nato negli USA e residente in California,  da qualche mese è in Italia per turismo e per conoscere le radici della sua famiglia. E’ domiciliato a San Mango Piemonte con la moglie Katia e la piccola figlia che sta anche frequentando la scuola locale. Nel settembre scorso il Comune di San Mango Piemonte, per mano del Sindaco Francesco Di Giacomo, gli ha consegnato le chiavi della città e la cittadinanza italiana “Jure Sanguinis”. Ieri l’altro ha ottenuto la trascrizione sul passaporto della doppia nazionalità, statunitense ed italiana, che esibisce con orgoglio e soddisfazione.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *