Domenica 2 giugno iniziative per “Voler bene all’Italia”

Quest’anno domenica 2 giugno 2019 le tante Pro Loco che organizzano la Giornata Nazionale delle Pro Loco nei piccoli borghi con meno di 5mila abitanti possono aderire anche alla storica festa dei Piccoli Comuni che si terrà in tutta Italia dal suggestivo titolo Voler bene all’Italia, per ribadire nella Festa della Repubblica come questi comuni e comunità siano la spina dorsale dell’Italia e un suo elemento imprescindibile per tenuta del Paese.
Voler bene all’Italia è nata infatti nel 2004 per valorizzare l’Italia dei piccoli comuni, ovvero il 72% delle municipalità italiane, per promuovere innanzitutto il buon governo dei territori e la capacità di innovare e competere, la meraviglia dei paesaggi e del buon vivere delle comunità che fanno di questi centri luoghi dove investire il proprio futuro, nonostante la fatica del disagio insediativo in atto e un rapido declino demografico.

L’iniziativa è promossa da Legambiente in collaborazione con UNPLI, UNCEM, ANCI, SYMBOLA, conta quest’anno sul sostegno di Poste Italiane e Openfiber per raccontare attraverso i protagonisti locali la forza delle comunità, facendo comprendere a pieno il valore di questi luoghi. Dietro la festa diffusa si vuole fare massa critica per chiedere con forza politiche che permettano a questi centri di essere territori di innovazione all’insegna di un rinascimento rurale e borghigiano.

Per questo Voler Bene all’Italia propone anche di sottoscrivere un Appello per l’Innovazione, per chiedere lo stanziamento di risorse per istituire agevolazioni fiscali all’impresa locale di prossimità, all’impresa digitale e alla residenzialità di centri di ricerca. In questo modo si renderà fattivo e concreto il percorso di innovazione sociale e tenuta territoriale di cui queste realtà hanno bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *